stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Roccabruna
Stai navigando in : Comune > Gestione dei rifiuti urbani
Gestione dei rifiuti urbani
Come differenziare i rifuti

Servizio di gestione dei rifiuti urbani

COME DIFFERENZIARE I RIFIUTI 

CARTA

All’interno dei cassonetti per la raccolta della carta è vietato introdurre materiali estranei ed i conferimenti devono seguire le seguenti semplici regole:

SI NO
Scatole e scatoloni in cartone e cartoncino Carte oleate e copiative
Giornali, riviste, opuscoli, buste, manifestini Contenitori vuoti del latte (Tetrapak)
Carta e cartone non accoppiati ad altri materiali Materiali estranei (cellophan, nylon, ….) e scatole di cartone non piegate

 

PLASTICA

La raccolta della plastica attraverso i cassonetti è riservata esclusivamente agli imballaggi in plastica quali:

SI NO
Bottiglie e bottigliette in plastica Qualsiasi manufatto non in plastica
Confezioni rigide/flessibili e buste per alimenti in genere Beni durevoli in plastica, giocattoli
Cassette in plastica per prodotti ortofrutticoli ed alimentari Custodie per CD, cassette musicali o video
Scatole e buste per confezionamento di capi di abbigliamento Bicchieri e piatti in plastica, borse e zainetti
Flaconi/dispensatori per sciroppi, creme, salse Articoli per l’edilizia, accessori auto

 

VETRO E LATTINE DI ALLUMINIO

All’interno dei cassonetti per la raccolta vetro possono essere introdotti esclusivamente materiali in vetro e le lattine di alluminio (per bibite).

Non devono essere introdotti materiali estranei, quali ad esempio:

  • Tappi in metallo,
  • Scatole per prodotti alimentari in genere: scatolette del tonno, dei pelati, latte dell’olio, ecc.,
  • Paglia dei fiaschi.

 

INGOMBRANTI

Sono stabilite  delle date in cui sarà possibile conferire in piazza S.Bernardette Soubirous (dietro l’edificio comunale) i rifiuti ingombranti di uso domestico, in fase di conferimento dovranno essere rispettate le disposizioni a riguardo. Durante il mese di agosto e precisamente il 11.08.2005,  un ritiro analogo viene organizzato anche in alcune frazioni (S.Anna, Centro, San Giuliano e Norat).

 
COMPOSTAGGIO

Il Consorzio Ecologico Cuneese fornisce, dietro corresponsione di un contributo pari a €. 42,00 a tutti coloro che ne fanno richiesta, un “Composter” per la produzione di fertilizzante a livello domestico. Il “Composter” è un contenitore in plastica di capacità di circa 350 litri nel quale si possono introdurre gli scarti organici di cucina e di giardinaggio che a loro volta vengono trasformati in fertilizzante, in seguito ad un processo di decomposizione.

 

Per consentirci di riciclare i rifiuti non tutto può andare nel cassonetto del tal quale (rifiuti generici). Non bisogna mettere: rifiuti con il simbolo  “T” e/o  “F” *, pile, batterie, medicinali scaduti, bombole del gas, pneumatici, calcinacci, vernici e smalti, carogne animali, materiale elettronico, neon, …., né i rifiuti recuperabili, che vanno portati nei raccoglitori appositi.

* I simboli “T”  e  “F” significano rispettivamente TESCHIO e FIAMMA.

 

Per informazioni contattare :

 

COMUNE DI ROCCABRUNA - Strada Dei catari n. 6 - 12020 ROCCABRUNA (CN)
Tel: 0171.917201 - fax: 0171.905278 - e-mail: info@comune.roccabruna.cn.it

A.C.S.R.  S.p.A. - Via Ambovo, 63/A - 12011 BORGO S.DALMAZZO (CN)
Tel: 0171.260838 - fax: 0171.262334 - e-mail: info@acsr.it - sito: www.acsr.it

C.E.C. - Via Schiapparelli - 12100 CUNEO (CN)
Tel. 0171.697062 - n.verde; 800654300 - e-mail: gestioneraccolta@acsr.it

 

IMPORTANTE

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Azienda Cuneese Smaltimento Rifiuti, ha intenzione di organizzare visite guidate agli impianti di smaltimento rifiuti di Borgo San Dalmazzo aperte a tutti i cittadini.
Per prendere coscienza della problematica rifiuti in tutti i suoi aspetti è importante che tanti aderiscano all’iniziativa proposta.
Le prenotazioni si possono effettuare direttamente in MUNICIPIO o telefonicamente al n. 0171 917201.

 

Per saperne di più:

GLI IMPIANTI DELL'ACSR

La Legge Regionale del 24 ottobre 2002, n. 24.

Norme per la gestione dei rifiuti

(B.U. 31 ottobre 2002, n. 44)

 

 

 

 


Link:


Raccolta differenziata a Roccabruna

ATTENZIONE!

GLI ACCESSI A TUTTI I CENTRI DI RACCOLTA RIFIUTI DEL CONSORZIO ECOLOGICO CUNEESE SONO TEMPORANEAMENTE SOSPESI FINO A NUOVE DISPOSIZIONI.

Gli utenti che avranno l'esigenza di smaltire beni ingombranti, potranno usufruire del servizio di ritiro su prenotazione (esclusivamente al piano strada), che per l'occasione è stato potenziato.

IL NUMERO VERDE E' ATTIVO: 800 654 300 o 0171 697062 da tel. Mobile

Per garantire maggior accesso alle informazioni e prenotazioni dei servizi di raccolta rifiuti, il Consorzio Ecologico Cuneese, incrementa i propri recapiti telefonici: 338 0804488 -  334 5234560




Progetto ComposTiAmo
Avviato nel 2010: ad oggi 170 famiglie roccabrunesi hanno acquistato un composter diminuendo sensibilmente il tonnellaggio dei rifiuti che finisce in discarica e facendo oltremodo un bene all'ambiente, che inizia gia'  dal nostro giardino di casa.
Aderendo a tale progetto si avra'  una riduzione del 15% (a partire dall'anno successivo) sulla quota fissa TARI.

Aree di raccolta
Il territorio comunale è dotato di molte aree di raccolta, con passaggi settimanali o quindicinali nel caso di vetro e plastica.
Si ricevono richieste di aumentare ancora i cassonetti del verde, ma l'aumento dei contenitori comporterebbe un maggiore costo nella raccolta, che andrebbe di conseguenza ad annullare il risparmio.
Inoltre sono installate delle telecamere per vigilare sul giusto comportamento dei cittadini nello smaltimento dei rifiuti.
Per una corretta differenziazione scarica il DIZIONARIO DEI RIFIUTI in calce

Raccolta degli ingombranti
Quattro volte all'anno viene effettuata la raccolta degli ingombranti, di cui una ad agosto nelle borgate nel periodo di maggiore afflusso dei turisti, permettendo a tutti i residenti di smaltire in modo corretto mobili, elettrodomestici e cianfrusaglie varie. Purtroppo in passato eravamo abituati a ritrovare cumuli di discariche abusive lungo i ruscelli, fenomeno che la raccolta degli ingombranti in date stabilite ha fortemente limitato.
Si precisa che, dato il costo non indifferente che il Comune deve sostenere per questo tipo di raccolta, non si ritira il materiale dalle persone che arrivano dai comuni limitrofi.
E' possibile conferire tali rifiuti anche presso l'area ecologica del Comune di Dronero - zona industriale.
Per maggiori informazioni e per le date di raccolta degli ingombranti vai alla pagina dedicata.

Rifiuti pericolosi
Per rifiuti pericolosi quali oli meccanici, batterie d'auto, inerti, o qualsiasi altro rifiuto per il quale non è prevista la raccolta sul territorio, è possibile il conferimento preso l'area ecologica del Comune di Dronero ubicata nell'area industriale. Questo tipo di rifiuti, soprattutto le batterie, contengono materiali altamente cancerogeni; è il danno peggiore all'ambiente e alla salute, che a differenza della plastica si manifesta nell'immediato, con sversamento nelle falde idriche di veleni pericolosissimi.

Area Ecologica
Orario area ecologica del Comune di Dronero:
  • dal lunedì al venerdì 14,00 - 17,00
  • sabato 08,30 - 12,30

Per ulteriori informazioni ed eventuali richieste o segnalazioni: numero verde C.E.C. 800 654300

Documenti allegati:
DIZIONARIO DEI RIFIUTI


ComposTIamo

Cosa è il compostaggio domestico
Circa il 30% dei rifiuti prodotti è costituito dalla frazione organica (scarti di cucina e sfalci di giardinaggio). 
Un'ottima soluzione per smaltire questi rifiuti è il compostaggio, che consente di sottrarli dal normale flusso dei rifiuti, attraverso la trasformazione del rifiuto in un ottimo fertilizzante, contribuendo al miglioramento delle caratteristiche fisiche del terreno riducendo l'uso di concimi chimici e pesticidi.

Compostaggio significa quindi trasformare la frazione organica dei rifiuti di casa, facendo ciò che la natura fa da sempre, cioè riciclare la sostanza organica non più utile e restituirla in forma di humus.

Le materie prime del compost sono gli avanzi di cibo, gli scarti del giardino e altro.

Il Consorzio Ecologico Cuneese (CEC), nell'ambito di un finanziamento ottenuto dalla Regione Piemonte, intende sviluppare il progetto a favore del COMPOSTAGGIO informando ed incentivando i cittadini su tale pratica che possono così ottenere una percentuale di sconto sulla Tassa rifiuti da parte del proprio Comune.

Il Comune di ROCCABRUNA aderisce al progetto che prevede che per verificare l'effettivo svolgimento del compostaggio domestico, vengano eseguiti dei controlli che si svolgeranno nell'anno in corso e negli anni successivi.
   

Il regolamento comunale sul compostaggio
Con Delibera n. 36 del 07/11/2017, il Comune di ROCCABRUNA ha approvato il "Regolamento Comunale sul compostaggio".

Con tale decisione è stata regolamentata l'attivita' di compostaggio presso le utenze domestiche e non domestiche, confermando la riduzione della tassa sui rifiuti, per tutti coloro che svolgono regolarmente il compostaggio dei rifiuti domestici organici.

Tale regolamento permette al Comune di ROCCABRUNA di conteggiare i rifiuti compostati dai cittadini, nel quantitativo della raccolta differenziata.

Per informazioni sulle attivita' di compostaggio domestico: http://www.cec-cuneo.it/index.php?id=3111



Documenti allegati:
Regolamento comunale di autocompostaggio
Modulo di iscrizione
Modulo cancellazione
Verbale controllo del compostaggio


Raccolta rifiuti ingombranti 2020

Alcune tipologie di rifiuti specifici come cartucce per stampanti, toner, legno, olio dell'auto, pneumatici, batterie auto, inerti, rifiuti pericolosi (vernici, solventi, etc) e sanitari, devono essere portati presso l'area ecologica del comune di Dronero:
- dal lunedì al venerdì  14,00 - 17,00
- sabato  08,30 - 12,30
 
Altri rifiuti come RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) e ingombranti possono essere portati sia presso l'area ecologica del Comune di Dronero, sia nei giorni prestabiliti nei cassoni di raccolta appositamente posizionati sul territorio comunale, dalle ore 8,00 alle ore 14,30:
  • 21 maggio - 16 luglio - 15 ottobre: in piazza Soubirous (dietro al Comune)
  • 20 agosto: nelle borgate: S.Anna, Centro, S.Giuliano e Norat 

Comune di Roccabruna - Strada Dei Catari, 6 - 12020 Roccabruna (CN)
  Tel: 0171.917201   Fax: 0171.905278
  Codice Fiscale: 80003950047   Partita IVA: 00471620047
  P.E.C.: roccabruna@postemailcertificata.it   Email: info@comune.roccabruna.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.